nav-left cat-right
cat-right

Pilotta: Anmic e ParmAccessibile testano l’accessibilità

02.08.2018 – Il complesso monumentale della Pilotta, nella persona della dott.ssa Maria Cristina Quagliotti, ha chiesto ad Anmic di valutare il grado di accessibilità e di chiarezza informativa all’interno di Pilotta, Galleria Nazionale, Teatro Farnese, Biblioteca Palatina, Museo Archeologico e Museo Bodoniano, al fine di redigere una relazione ministeriale in vista di Parma Capitale Italiana della Cultura 2020. Per l’associazione, per testare l’intera visita all’interno di tutti gli spazi, si sono resi disponibili Umberto Guidoni (carrozzina elettrica), Francesco Ilardo (carrozzina manuale), Matteo Dadomo (carrozzina manuale) e Matteo Salini (carrozzina con accompagnatore) di ParmAccessibile.

La visita è stata curata nei minimi particolari, valutando l’intera accessibilità, dal parcheggio all’uscita, di tutti gli spazi, con attenzione anche alle informazioni, al posizionamento delle stesse e alla qualità e quantità di informazioni rese dagli operatori. La visita si è svolta “a sorpresa”, senza che il personale fosse informato, in modo da rendere la situazione il più reale possibile. Per i ragazzi dell’associazione, la qualità dell’accessibilità, trattandosi di un complesso monumentale storico, è comunque positiva, con soli piccoli accorgimenti da valutare e alcune modifiche da fare. Il tutto si è svolto nella completa collaborazione reciproca e con saluti e i ringraziamenti ad Anmic e ParmAccessibile da parte del direttore del Complesso monumentale della Pilotta, Simone Verde.

Print Friendly, PDF & Email

Leave a Reply