nav-left cat-right
cat-right

Chi Siamo

La Sezione di Parma nasce nel 1956, subito dopo la costituzione dell’Associazione a livello nazionale. L’ANMIC di Parma ha avuto ed ha funzioni di rappresentanza e di tutela degli interessi morali e materiali dei mutilati ed invalidi civili, siano essi iscritti o non all’Associazione. La rappresentanza e la tutela si estende ad ogni necessità della categoria, collaborando con gli enti e le istituzioni pubbliche e private in ordine all’assistenza economica, sanitaria, alla formazione, qualificazione e riqualificazione professionale della categoria ed alla promozione di iniziative per assicurare il diritto al lavoro degli invalidi civili.

La sezione di Parma ha sempre partecipato attivamente alle manifestazioni a carattere nazionale per la conquista e la tutela dei diritti fondamentali delle persone invalide. Diritti che riguardano soprattutto il riconoscimento delle risorse e del sostegno per la persona che ne abbisogna e per la famiglia.
Questo spirito è stato mantenuto negli anni contribuendo alla formazione dello Stato sociale italiano attraverso leggi di settore o dedicate che hanno dato dignità alla categoria (lavoro, barriere architettoniche, pensionistica, assistenza, ecc.). Quindi, gli obiettivi che si prefigge l’ANMIC di Parma riguardano sia l’ottenimento di leggi che tutelino i mutilati ed invalidi civili, sia l’applicazione delle leggi in modo consono, in modo che la qualità della vita sia una realtà accessibile a tutti e non solo a pochi.

Print Friendly, PDF & Email